Federazione Sindacati Indipendenti

Decreto Ministeriale del 2 maggio 2001

Decreto Ministeriale del 2 maggio 2001

In virtù del Decreto Ministeriale del 2 maggio 2001 la Consip S.p.A., quale amministrazione aggiudicatrice incaricata della stipula le convenzioni di cui all’art. 26 della legge n. 488 del 23 dicembre 2000, ha la funzione di promuovere l’aggregazione di enti decentrati di spesa nonché la costituzione di consorzi a cui le pubbliche amministrazioni aderiscono per l’acquisto di energia elettrica. A tal fine la Consip S.p.A. dovrà:

a) utilizzare strumenti idonei alla realizzazione del monitoraggio dei consumi ed al controllo della spesa attraverso strumenti di «Information Technology»;

b) comunicare alle pubbliche amministrazioni, utilizzando anche le reti
telematiche, le iniziative e le attività svolte;

c) garantire, se richiesto, il necessario supporto relativo a specifiche esigenze delle pubbliche amministrazioni in ordine alle attività espressamente attribuite alla Consip S.p.A.;

d) provvedere alla progettazione, sviluppo ed organizzazione di un mercato elettronico per l’acquisto di beni e servizi da parte delle pubbliche amministrazioni.