Federazione Sindacati Indipendenti

Ecm in vista per i medici in commissione d’esame

Pubblicità
Una buona notizia per i medici tutor-valutatori . La Commissione nazionale per l’educazione continua in medicina ha espresso parere favorevole all’assegnazione dei crediti Ecm per i camici bianchi impegnati nelle sessioni degli esami di Stato per l’abilitazione alla professione medica. Era già da tempo, infatti, che le diverse federazioni dei medici, in particolare quella nazionale degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), avevano sottolineato la necessità di attribuire a tutti i tutors-valutatori un riconoscimento, se non economico, quantomeno normativo, attraverso l’assegnazione dei crediti.

C’è poi un’altra novità. Dal 2006 basteranno 30 crediti per la formazione continua dei medici e dei professionisti della sanità. Il debito formativo rimarrà lo stesso e i crediti previsti per i primi cinque anni del programma scenderanno da 150 a 120. La proposta, però, non è ancora definitiva: prima di essere approvata, dovrà ottenere il nulla osta della Conferenza Stato-Regioni.

Staibene.it