Federazione Sindacati Indipendenti

Sanita’: arresti domiciliari per ‘Lady Asl’ e il convivente

ROMA – Dal carcere agli arresti domiciliari “Lady Asl”, la romana Anna Iannuzzi, indagata per lo scandalo della Sanita’ a Roma. Hanno ottenuto i domiciliari anche il convivente della donna, Andrea Cappelli, e il loro commercialista Roberto Tondi. I giudici Adele Rando e Marcello Liotta hanno accolto le richieste dell’avvocato anche in considerazione della collaborazione alle indagini fornita dalla Iannuzzi e dal suo convivente. (Agr)