Federazione Sindacati Indipendenti

TURCO, MEDICI BASE SARANNO CARDINE DELLA RIFORMA A PANORAMA

ROMA, 17 ago – Una nuova rivoluzione in campo sanitario riguardera’ i medici di famiglia. Lo ha anticipato il ministro della Salute Livia Turco in un’intervista al settimanale Panorama che sara’ in edicola domani.
”Voglio stringere con loro – dice il ministro – un patto su diritti e doveri”. Secondo Turco quello sui medici di base e’ il cardine della riforma sanitaria che sara’ avviata in autunno: un ”patto sulla salute con le Regioni” su finanziamento, programmazione, rapporto pubblico-privato.

E rivolta ai medici di base afferma: ”Investo sulla vostra formazione universitaria, sulla vostra qualificazione, sul vostro potere in sanita’. Voi pero’ vi fate trovare negli studi medici, vi associate, garantite la continuita’ assistenziale e il rapporto con l’ospedale, vi dotate di un computer, fate le prenotazioni per i pazienti, li andate a visitare a domicilio”. Due sono le sfide immediate, continua il ministro nell’intervista.

La prima: ”Combattere gli sprechi come le troppe visite diagnostiche, l’eccesso di laboratori e la carenza di punti di rilievo, le ricette inutili, i macchinari superflui, il ricorso esagerato ai parti cesarei”. La seconda ”Porre su basi virtuose il meccanismo di finanziamento della sanita”’. Nell’intervista a Panorama, la Turco torna anche sulla questione Cognetti: ”Dall’interno del Regina Elena mi avevano segnalato un clima di tensione. Ora mi ringraziano per aver creato le condizioni di una buona collaborazione”.

Fonte: Ansa/Federfarma