Federazione Sindacati Indipendenti

Sanità, Turco: non ci saranno nuovi ticket in Finanziaria

TELESE, Benevento (Reuters) – Non ci saranno nuovi ticket in Finanziaria, ha detto oggi il ministro della Salute Livia Turco.

“Quelli che ho indicato non sono nuovi ticket, ma ticket già applicati che vanno nella direzione dell’efficacia e dell’efficienza”, ha detto oggi il ministro Turco a margine del convegno sula Sanità nell’ambito della Festa nazionale dell’Udeur a Telese, in provincia di Benevento.

Turco ha precisato che nella Finanziaria “non ci saranno tagli, ci saranno le risorse necessarie per finanziare i livelli essenziali di assistenza”.

“Mi batterò perché ci siano risorse adeguate, e se sarà necessario per garantire equità prevedere forme di partecipazione di cittadini, le valuteremo”, ha aggiunto il ministro.

“Nessun taglio alla sanità”, dunque. “Vogliamo migliorare la spesa pubblica… Questa Finanziaria sarà la Finanziaria del cittadino malato, una Finanziaria per prevenire le malattie. Per farlo bisogna che ci siano risorse adeguate e che ci sia una lotta ferma agli sprechi”.

Turco sostiene di aver “fatto degli esempi” a proposito dei ticket: “Ho detto che i ticket ci sono in undici regioni e che sono diversi tra di loro: ci sono ticket positivi come quelli applicati in alcune regioni, come la Toscana, per combattere le inappropriatezze”.

“E’ sbagliato prenotare una visita diagnostica e non presentarsi, è un danno al cittadino … così come è sbagliato che al pronto soccorso si presenti chiunque. Quindi bisogna differenziare”, ha proseguito il ministro.