Federazione Sindacati Indipendenti

Conferenza Stato-Regioni: cabina di regia al via

La Conferenza Unificata delibera l’istituzione della Commissione permanente per l’innovazione tecnologica nelle Regioni e negli enti locali. Nella Commissione, presieduta dal ministro per gli Affari Regionali Linda Lanzillotta, saranno rappresentati le Regioni e gli enti locali, oltre a diversi dicasteri.

L’obiettivo è quello di porre fine agli interventi a pioggia, disorganicamente distribuiti sul territorio per dare invece concreti indirizzi e supporto ai progetti paese già in campo per l’innovazione tecnologica. Carta di identità elettronica, banda larga, beni culturali e telemedicina sono solo alcuni dei settori di innovazione tecnologica sul tavolo della Commissione, la cui prima riunione è prevista il 10 ottobre.

Compito specifico della Commissione sarà quindi quello di concertare le priorità e gli indirizzi del processo di innovazione tecnologica individuando gli standard minimi e i livelli essenziali nel processo di informatizzazione dei territori.