Federazione Sindacati Indipendenti

Sanita’: Maino nominato nuovo direttore generale di Careggi

Entrera’ in carica il prossimo gennaio Edoardo Maino, attuale direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Careggi. Maino, chiamato adesso a ricoprire anche il ruolo di direttore generale.

Maino subentrera’ Andrea Des Dorides, che dopo aver diretto il nosocomio fiorentino per sei anni, passera’ alla direzione della Croce Rossa Italiana. Sulla nomina si e’ registrata la piena convergenza di Regione e Universita’ di Firenze. ”Sono molto soddisfatto per la rapidita’ con cui si e’ arrivati alla scelta – e’ il commento del presidente Claudio Martini – e per la forte intesa sul nome del dottor Maino tra tutte le istituzioni interessate, compreso il Comune di Firenze.

Anche in questa occasione – prosegue – la strada che abbiamo voluto seguire e’ quella che privilegia professionalita’ e competenza. Una scelta in piena continuita’ con il lavoro di alto profilo svolto da Des Dorides, cui rivolgo ancora una volta il mio personale apprezzamento, e che rappresenta la migliora garanzia perche’ Careggi rafforzi il suo ruolo di polo nazionale di eccellenza”. ”L’ Azienda di Careggi e’ al centro di un progetto importante, forse unico in Italia, non ancora giunto alla completa realizzazione, e sviluppato finora sotto la guida di Andrea Des Dorides, che ringrazio per la significativa opera prestata a questo obiettivo’ ha dichiarato il rettore dell’Universita’ di Firenze, Augusto Marinelli.

”La direzione di Des Dorides – ha sottolineato da parte sua l’ assessore al diritto alla salute Enrico Rossi – e’ stata quella del profondo cambiamento dell’ Azienda. E’andato avanti il processo di integrazione tra l’attivita’ di assistenza, la cui produttivita’ e’ molto cresciuta, di ricerca e di didattica. E’ alla luce di tutto questo e dei risultati importanti gia’ ottenuti – spiega ancora l’assessore – che e’ sembrata ovvia e giusta la scelta della continuita”’.

Edaordo Maino, 50 anni, milanese, e’ medico specialista in igiene e medicina preventiva, con orientamento in organizzazione ospedaliera. Si e’ laureato a Milano, con specializzazioni a Pavia e Pisa. Sempre a Pisa ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia della scienza. Ha partecipato a numerosi corsi di management di organizzazione sanitaria, che lo hanno avvicinato alle esperienze dei sistemi sanitari di diverse regioni italiane.

Ha lavorato fino al 2003 nella carriera della direzione sanitaria dell’Istituto tumori di Milano. Dal 2003 al 2005 e’ stato direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera San Salvatore di Pesaro, che ha lasciato per ricoprire lo stesso incarico a Careggi. E’ sposato con una fiorentina e padre, da un mese, di due gemelline.