Federazione Sindacati Indipendenti

TICKET SANITA’: TURCO, REGIONE LOMBARDIA DICA GRAZIE A GOVERNO

(AGI) – Milano, 16 feb. – “La Regione dovrebbe dire grazie a questo Governo perche’ ha avuto molte piu’ risorse per finanziare i livelli essenziali di assistenza, risorse certe per il prossimo triennio, che consentiranno alla Regione di migliorare la qualita’ dei servizi e quindi rivedere anche il suo sistema dei ticket che e’ in gran parte regionale”.

Replica cosi’ il ministro della Salute, Livia Turco, alla polemica sui ticket sanitari, che si e’ innescata con il governatore lombardo Roberto Formigoni, dopo che questi ha portato i ticket regionali a 10 euro. “Per quanto riguarda la misura prevista dalla Legge Finanziaria – ha precisato il ministro diessino – quello che noi abbiamo fatto e’ stato dare la possibilita’ alle regioni di trovare delle soluzioni alternative”.

Allo stato attuale sembra esclusa l’ipotesi di concedere maggiori fondi alle regioni. “Nella Legge Finanziaria – ha sottolineato Turco – abbiamo aumentato di 6,5 miliardi di euro le risorse per la sanita’ pubblica e previsto 3 miliardi per gli investimenti in sanita’. E sono stati stanziati 2 miliardi per ripianare i deficit accumulati dalle Regioni grazie alla sottostima del fondo sanitario che era stata fatta dal Governo precedente.

In questa Legge Finanziaria – ha concluso – cosi’ difficile sulla base dell’eredita’ pesante che abbiamo ricevuto, anche per quanto riguarda la sanita’, abbiamo iniziato a fare la nostra parte”. (AGI)