Federazione Sindacati Indipendenti

SICILIA/SANITA’: LOMBARDO, TAGLIATI GLI SPRECHI SI VA VERSO ECCELLENZA

(ASCA) – Palermo, 24 set – ”Con l’approvazione del piano di contenimento della spesa il governo regionale fa compiere alla sanita’ siciliana un grande passo avanti verso la riqualificazione la razionalizzazione dei servizi e della spesa. Il nostro sistema sanitario costera’ meno e funzionera’ meglio. Questa circostanza ci permette di tagliare quelli che oggettivamente sono gli sprechi per indirizzare maggiori risorse verso le eccellenze”. Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, e’ soddisfatto per l’approvazione, entro i termini concordati col governo nazionale, del piano di contenimento della spesa sanitaria.

”In questo momento – aggiunge Lombardo – sento il bisogno di ringraziare gli operatori del mondo della sanita’: migliaia di persone che svolgono con scrupolo e coscienza funzioni delicatissime e di cui, troppo spesso e con superficialita’, si parla male senza cognizione di causa.

Nella sanita’ siciliana operano professionisti che il mondo ci invidia e che spesso ci sottrae, approfittando proprio del clima di diffidenza che si respira in Sicilia”.

”Un sincero ringraziamento – sottolinea Lombardo – devo rivolgere anche agli operatori della sanita’ privata. Il governo ha operato per evitare ogni penalizzazione. Purtroppo il dialogo, che comunque c’e’ stato, e’ stato viziato dalle strumentalizzazioni di chi ha provato a speculare, anche politicamente, su un percorso inevitabile e ineludibile. Le strutture private – conclude – che operano in Sicilia offrono servizi di altissimo profilo. E grazie alla riforma in atto, potranno trovare spazi per ulteriori miglioramenti”.

dod/rus/alf