Federazione Sindacati Indipendenti

SANITA’: PROPOSTI CONTROLLI SU 100% PRATICHE IN LOMBARDIA

Milano, – In Lombardia si potrebbe arrivare ad attuare una sperimentazione straordinaria che porti al controllo del 100% della casistica trattata da tutte le strutture sanitarie della Lombardia, rendendo pubblici i risultati per aprire su di essi un grande confronto rivolto ad affrontare il problema delle inappropriatezze. E’ la proposta che il presidente di Aiop (associazione italiana ospedalita’ privata) Lombardia e vicepresidente di Aiop nazionale, Gabriele Pelissero, ha formalizzato questa mattina a Milano durante la presentazione del rapporto annuale 2008 ‘Ospedali e Salute’.

Secondo Pelissero, la proposta dovrebbe rispondere a quanti ‘hanno lamentato la carenza di controlli interni ed esterni all’azienda’. Immediata la risposta del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, presente all’appuntamento: “studieremo insieme – ha detto – come realizzare l’esperimento di adottare sperimentalemnte il controllo del 100% delle pratiche sanitarie in una zona del territorio. Noto comunque che in Lombardia svolgiamo gia’ controlli che sono 3-4 volte superiori a quelli che la normativa nazionale ci impone.

Nel 2009 ci siamo posti l’obiettivo di verificare il 10% delle prestazioni sanitarie erogate in Lombardia. Questo 10% copre gia’ praticamente in maniera totale l’area a rischio nel senso che nel rimanente 90% delle prestazioni non si puo’ sgarrare per definizione, per specificita’ tecniche. Dal punto di vista dei controlli – ha concluso Formigoni – Regione Lombardia e’ assolutamente all’avanguardia”.