Federazione Sindacati Indipendenti

SICILIA/SANITA’: ORLANDO, BENE DECRETO IN FAVORE PERSONE AUTISTICHE

Roma – Il presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori e i disavanzi sanitari regionali, Leoluca Orlando, ha accolto ”con favore” il provvedimento disposto dall’assessore alla Sanita’ della Regione Sicilia, Massimo Russo, che impone alle aziende sanitarie provinciali di destinare almeno lo 0,1% del proprio bilancio annuale per interventi in favore dei soggetti affetti da sindrome autistica. E’ quanto si legge in una nota della stessa Commissione presieduta da Leoluca Orlando.

La Commissione, spiega la nota, aveva piu’ volte, in passato, sottolineato l’importanza dell’attuazione della normativa in favore dei bambini autistici, in conformita’ alle precise indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ e del ministero della Salute e accogliendo cosi’ le istanze dei genitori dei tanti bambini autistici di fatto privi di ogni assistenza.

In particolare, lo scorso dicembre, la Commissione era intervenuta ”stigmatizzando il taglio alla sanita’ che prevedeva la sospensione da parte dell’Asp di Palermo dei progetti di terapia della sindrome autistica all’Aiuto Materno”. Il presidente Orlando aveva contestualmente invitato l’assessore Russo a far pervenire una relazione ”sulle modalita’ con le quali erano state realizzate le linee guida regionali per persone affette da disturbo autistico”.

Il presidente Orlando, conclude la nota, preso atto di quanto disposto dalla regione Sicilia, ha inoltre chiesto che ”la Commissione parlamentare da lui presieduta venga informata periodicamente sullo stato di attuazione e avanzamento del tavolo tecnico regionale sull’autismo istituito oggi nella regione Sicilia col medesimo decreto”.