Federazione Sindacati Indipendenti

Sanità, Senise (Pdl): “Abolizione ticket e nuovo piano”

“L’abolizione del ticket che grava in modo oneroso sulle categorie sociali meno abbienti e la definizione di un Nuovo Piano Sanitario Regionale che tiene conto del contesto economico, del rapporto domanda – offerta, dell’appropriatezza delle prestazioni e dell’integrazione pubblico – privato che mette al centro la persona, deve essere una priorità del programma di Scopelliti e della sua maggioranza”. Lo afferma in una nota il presidente del Circolo della Libertà ‘Sibaritide-Pollino’, Roberto Senise.

“In tale contesto – aggiunge – è indispensabile abolire il maxiemendamento approvato dal precedente consiglio regionale che aveva previsto il ridimensionamento delle Aziende Sanitarie senza tenere conto della provincia di Cosenza che, con i suoi 800.000 abitanti, rappresenta il 40% della popolazione calabrese con un’estensione territoriale paragonabile all’intera Liguria. Una situazione paradossale che ha creato soltanto disagi ai cittadini e ulteriore sfiducia nelle istituzioni”.

“Il presidente Scopelliti, nel riorganizzare – prosegue Senise – il sistema salutare della Regione con l’adozione del nuovo Piano Sanitario a garanzia delle prestazioni e del rinsavimento gestionale e, quindi, dell’ottimizzazione della spesa, deve assumere un impegno immediato e pressante nel rivedere la rete ospedaliera, revisionando gli ambiti territoriali delle Aziende Sanitarie, con l’istituzione di una seconda Azienda Sanitaria nella provincia di Cosenza identificata nel bacino d’utenza Pollino – Sibaritide con l’asse Castrovillari – Rossano”.