Federazione Sindacati Indipendenti

Sicurezza sul lavoro: una beffa il bando dell’Inail

CNA Arezzo informa che da questa mattina le imprese stanno cercando, tramite il sito internet, di partecipare al Bando dell’INAIL per finanziamenti sul miglioramento della salute e sicurezza sul lavoro. E’ risultato particolarmente complicato collegarsi e chi vi è riuscito dopo appena 18 minuti dall’attivazione del servizio ha trovato la dicitura “FONDI ESAURITI”.

CNA Arezzo ritiene che non possa essere mortificata in un momento di difficoltà come questo, la disponibilità delle imprese ad investire sulla SICUREZZA e contesta il criterio che privilegia un sistema di trasmissione dei progetti affidato più alla velocità di invio telematico e alla casualità di accesso che alla qualità del progetto o alla volontà delle imprese di investire in sicurezza, specie in una fase complessa come l’attuale.

CNA Arezzo eserciterà ogni forma di protesta nei confronti dell’INAIL facendo presente all’istituto che così facendo si rischia di penalizzare i progetti più significativi per la tutela dei lavoratori.

Il Consiglio Nazionale dei Consulenti del lavoro, considerata l´impossibilità di accedere al sito Inail da parte della maggioranza degli utenti e la susseguente comunicazione dell´esaurimento dei fondi, ritiene che l´operazione non possa essere ritenuta valida e pertanto chiede l´annullamento completo della procedura sin qui eseguita e la riapertura dei termini d´invio con la ripetizione di ogni operazione, al fine di garantire pari opportunità a tutti gli aventi diritto.