Federazione Sindacati Indipendenti

Oms, ebola fuori controllo in Congo, 31 morti

Sono 31, di cui 5 operatori sanitari, finora le persone uccise dall’ebola nella Repubblica democratica del Congo. Il numero dei morti e’ piu’ che raddoppiato dalla scorsa settimana e l’epidemia sembra non essere sotto controllo. A lanciare l’allarme e’ l’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms).

 

“L’epidemia non e’ sotto controllo. Al contrario la situazione e’ molto, molto seria – spiega Eugene Kabambi, portavoce dell’Oms a Kinshasa – Se non si interviene ora, la malattia arrivera’ ad altri posti, anche le citta’ principali sono a rischio”.

 

Il focolaio finora ha colpito le citta’ di Isiro e Viadana nella provincia Orientale, nel nordest del Paese. Lo scorso agosto, in Uganda, sono morte 16 persone di ebola, anche se secondo gli esperti i due focolai epidemici non sono collegati tra loro, e la colpa dell’epidemia in Congo sarebbe degli abitanti dei villaggi che hanno mangiato carne contaminata nelle foreste.

 

Fonte: ANSA