Federazione Sindacati Indipendenti

Sanita’: Lorenzin, no ticket ma sistema da riequilibrare

Roma, “Gia’ nel Def era prevista una copertura ulteriore dei ticket, nel 2014 sara’ un’altra partita. Si sta riorganizzando il sistema del fisco e quindi sara’ una questione complessa da valutare all’interno di pesi e contrappesi sui carichi familiari, ad esempio. Ad oggi la escludo”.

Lo dichiara Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, a margine di un incontro promosso dall’Agenzia italiana del farmaco. “Per quanto riguarda i ticket c’e’ un discorso complesso di riequilibrio.

Ad oggi il 50% delle persone sul territorio e’ esente – continua il Ministro- con concentrazione in alcuni ambiti territoriali e altri che pagano tutto. E’ un discorso complesso che riguarda la compartecipazione dei cittadini al spesa sanitaria che va modulata attraverso il reddito, i carichi familiari, il reddito effettivo.

Da questo punto di vista – ammette Lorenzin- e’ un tema che non mi sento di liquidare con due battute, riguardera’ la riorganizzazione complessiva del sistema italiano e la capacita’ di organizzarmi delle regioni”.

D’altra parte, prosegue il ministro, “con il patto della salute, potremo avere sistemi a regime con strumentazioni anche nuove sui territori, in modo uniforme, che permettano al sistema sanita’ di tagliare ulteriori sprechi, oltre a quelli gia’ in piano di rientro, e di reinvestire sulla salute e sulla prevenzione. Cosi’ poteremo dire addio ai tagli lineari”, conclude.

(AGI)