Federazione Sindacati Indipendenti

Lombardia: l’11 giugno consiglio su incompatibilita’ Mantovani

Milano, – Sara’ il consiglio regionale in calendario martedi’ prossimo, 11 giugno, a esaminare la presunta incompatibilita’ di Mario Mantovani (Pdl) nello stesso tempo consigliere del Pirellone e sindaco di Arconate.

Ancora aperta anche la posizione Corrado Tommasi (Pd), contemporaneamente consigliere e presidente della Comunita’ montana della Vallecamonica. Nel caso in cui gli interessati non si dimettano prima, il Consiglio regionale accertera’ la sussistenza delle cause di incompatibilita’. A quel punto, il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo invitera’, con deliberazione, il consigliere a optare entro 10 giorni tra una delle due cariche.

La Giunta delle elezioni, l’organismo consiliare che deve verificare ineleggibilita’ e incompatibilita’ dei consiglieri regionali, ha infatti approvato oggi relazione conclusiva, dando il via libera a 77 posizioni su 80 consiglieri. Oltre alle posizioni di Mantovani e Tommasi, e’ ancora in fase di disamina anche la posizione di Mario Barboni (Pd), subentrato il 2 maggio in al dimissionario Maurizio Martina, nominato dal Consiglio dei Ministri Sottosegretario alle Politiche agricole.

com-fcz/res

(ASCA)