Federazione Sindacati Indipendenti

Sanità, Anifa cambia denominazione: si chiamerà Assosalute

L’Associazione nazionale dell’industria farmaceutica dell’automedicazione, Anifa, cambia denominazione e a partire da domani, 18 giugno, diventerà “Assosalute. Associazione nazionale farmaci di automedicazione”.

“Assosalute – commenta il Presidente Stefano Brovelli – rappresenta l’industria del farmaco che parla direttamente alla salute del cittadino e con la nuova denominazione, più semplice e riconoscibile, l’associazione diventa più visibile e ancora più pronta a rafforzare il proprio ruolo nella diffusione di una cultura dell’automedicazione responsabile.

Crediamo, infatti, che sviluppare la capacità dei cittadini di gestire autonomamente i piccoli disturbi sia una delle leve fondamentali per la sostenibilità del sistema sanitario”. I farmaci di automedicazione, o da banco (dall’inglese OTC, Over the Counter), quelli acquistabili cioè senza obbligo di prescrizione medica, riconoscibili per il bollino rosso posto sulle confezioni, sono indicati per trattare in autonomia lievi disturbi di salute e rappresentano il 17,3% delle vendite italiane di farmaci, con oltre 316 milioni di confezioni vendute nel 2012.

Sono oltre 230 le aziende produttrici o distributrici di farmaci da banco, con una produzione italiana per circa il 60%.

il velino.it