Federazione Sindacati Indipendenti

Evade fisco, indagato re sanita’ Caserta

CASERTA, Attraverso cessioni di quote societarie rivelatesi poi fittizie sarebbe riuscito a sottrarsi al pagamento di debiti per 4,5 milioni di euro verso l’Erario.

Per questo la Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato su ordine del gip di Napoli beni immobili e conti correnti bancari all’imprenditore della sanità Vincenzo Schiavone, vicepresidente di Confindustria Caserta e titolare di molte cliniche convenzionate con il servizio sanitario nazionale, tra cui la Pineta Grande di Castel Volturno.

(ANSA)