Federazione Sindacati Indipendenti

DISABILI: Il congedo retribuito fino ai 2 anni lavorativi spetta anche ai parenti o affini di terzo grado

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 203 del 18 luglio 2013, ha dichiarato la illegittimità costituzionale dell’art. 42, comma 5, del Decreto Legislativo n. 151/2001 (Testo unico in materia di maternità e paternità), nella parte in cui non include tra i soggetti legittimati a fruire del congedo retribuito il parente o l’affine entro il 3° grado convivente, in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti degli altri soggetti individuati dalla norma impossibilitati a prendersi cura della persona in situazione di disabilità grave.

Gradi_di_parentela

La FSI resta a disposizione dei Lavoratori per ulteriori informazioni e/o segnalazioni nel caso in cui l’Amministrazione non provveda a riconoscere il Diritto  sancito dalla Corte Costituzionale

 

FSI UFFICIO STAMPA

Via Capuana 7 B 20157 Milano