Federazione Sindacati Indipendenti

Formigoni su caso Maugeri, mai commesso nulla di illegittimo

Milano, ”Dov’e’ la novita”? E’ da qualche anno che i Pm di Milano chiedono il mio rinvio a giudizio, ma non sono mai riusciti a dimostrare la mia colpevolezza. E mai ci riusciranno, perche’ nulla di illegittimo e irregolare ho mai commesso durante il governo di Regione Lombardia, come d’altra parte e’ dimostrato dagli interrogatori che sono stati compiuti nel corso dell’udienza preliminare”.

Cosi’ l’ex presidente della Regione Lombardia e attuale presidente della Commissione Agricoltura del Senato, Roberto Formigoni, interviene sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Procura di Milano nei suoi confronti nell’ambito dell’inchiesta sul caso Maugeri. L’ex governatore lombardo e’ accusato di associazione delinquere e corruzione.

Secondo l’ipotesi della Procura, avrebbe beneficiato di viaggi di lusso, yacht messi a sua disposizione e altri benefit in cambio di alcune delibere approvate dalla giunta regionale da lui presieduta per favorire la fondazione Pavese. ”Nel corso dei 18 anni di presidenza di Regione Lombardia – sottolinea ancora Formigoni a questo proposito – per undici volte sono stato rinviato a giudizio ma i PM per altrettante volte sono usciti sconfitti perche’ il Tribunale ha sempre riconosciuto la mia innocenza”.

com-fcz/mpd

asca