Federazione Sindacati Indipendenti

Crisi Ospedale ‘San Salvatore: la FSI, costante ed irreversibile processo di deterioramento

In una nota,  Salvatore Placidi (Fsi) e  altre OO.SS, scrivono: “Prendiamo atto dagli articoli di stampa apparsi sul quotidiano on line AbruzzoWeb prima, e su altri quotidiani locali cartacei poi, che anche altre sigle sindacali, dopo molti anni ed a seguito di vari e vani solleciti delle scriventi Organizzazioni sindacali affinché si facesse fronte comune, abbiano deciso di aderire e sostenere la più volte segnalata cronica carenza di personale nelle sale operatorie dell’Ospedale ‘San Salvatore’ dell’Aquila“.

“Da almeno due anni – prosegue la nota – che come organizzazioni sindacali denunciano pubblicamente l’insufficienza del personale in forza presso il blocco operatorio come, parimenti, l’impellente necessità di provvedere ad un rafforzamento qualificato del servizio al fine di scongiurarne l’arresto o, comunque, un evidente suo rallentamento. Ed è proprio in conseguenza di tale presa di posizione in favore della corretta gestione dell’Azienda e della piena tutela dell’utenza che le relazioni sindacali intrattenute con il direttore generale della Asl 1, Giancarlo Silveri, hanno subito un costante ed irreversibile processo di deterioramento sfociato negli ultimi tempi in vera e propria ritorsione antisindacale”.

“Inoltre – si legge ancora – per dovere di coerenza e correttezza, non può non essere evidenziato che tali gravi carenze erano note anche a chi, fino a tale recente presa di posizione, ha sempre e costantemente avallato il discutibile operato del Direttore Generale tentando, invano, di far apparire le sigle sindacali non allineate a tale modo di operare come degli spauracchi da tenere alla larga”.

“Inutile dire che le dichiarazioni rese da tali single sindacali sembrerebbero porsi come un tardivo e malcelato tentativo salire sul carro dei vincitori accreditandosi rispetto al nuovo corso politico determinatosi a seguito delle recenti Elezioni Regionali. Si auspica quindi che coloro che si accingono a governare la Regione Abruzzo tengano ben a mente le battaglie che le scriventi Organizzazioni Sindacali hanno sin qui portato avanti con il solo ed unico fine del miglioramento del servizio reso all’utenza del San Salvatore, come, parimenti, la serietà ed il coraggio sin qui dimostrato nel compimento della propria attività istituzionale”, concludono i sindacati.

improntalaquila.org