Federazione Sindacati Indipendenti

Torino: L’ex assessore alla Sanità condannato a 8 mesi

L’ex assessore alla Sanità della Regione Caterina Ferrero è stata condannata ad 8 mesi in primo grado. La sentenza è stata pronunciata poco fa dal Collegio presieduto dal giudice Silvia Bersano Begey.

La Ferrero è accusata di turbativa d’asta e di concorso morale in abuso d’ufficio per alcuni episodi che risalgono al 2011, anno in cui era assessore alla Sanità della Regione. Il primo fatto che i pm Paolo Toso e Stefano Demontis contestano all’imputata è di aver fatto un accordo con Federfarma per garantire all’ente il monopolio della distribuzione dei pannoloni per incontinenti.

Piero Gambarino, ex braccio destro dell’assessore, è invece stato condannato a sei anni e mezzo. I giudici hanno invece deciso di assolvere l’ex sindaco di Cavagnolo Franco Sampò, e l’ex commissario dell’Asl To4, Renzo Secreto, coinvolti in maniera marginale in altre inchieste sulla sanità piemontese.

ilrisveglio-online.it