Federazione Sindacati Indipendenti

Tre volte al dì: meno stress con e-mail a piccole dosi

Controllare meno spesso la posta elettronica aiuta a sentirsi meno stressati
Quando lo stress incalza è meglio evitare di assecondarlo. Per questo anche se si teme che la casella di posta elettronica possa intasarsi da un momento all’altro è bene evitare di tenerla continuamente sott’occhio: pochi controlli al giorno sono sufficienti a non lasciarsi sfuggire la situazione di mano senza dover fare i conti con uno stress eccessivo. Uno studio dell’University of British Cloumbia (Vancouver, Canada) pubblicato su Computers in Human Behavior ha infatti svelato che anche ridurre il numero di accessi alla propria e-mail aiuta a contenere i livelli di stress psicologico.

Lo studio ha previsto che per una settimana alcuni dei partecipanti si limitassero a controllare la posta elettronica 3 volte al giorno, mentre gli altri sono stati lasciati liberi di comportarsi come avrebbero fatto normalmente. La settimana successiva i due gruppi sono stati invertiti. Grazie alle informazioni raccolte attraverso questionari specifici è stato scoperto che i partecipanti si sentivano meno stressati quando controllavano meno spesso la posta elettronica. Nella maggior parte dei casi non si è trattato di un’impresa semplice. “E’ questo a rendere così interessante i nostri risultati a prima vista ovvi – commenta Kostadin Kushlev, autore principale dello studio – Le persone trovano difficile resistere alla tentazione di controllare le e-mail, eppure resistere a questa tentazione riduce il loro stress”.

Kushlev ha sperimentato in prima persona i vantaggi di questa scelta. “Ora – racconta l’autore dello studio – controllo le mie e-mail in gruppi più volte al giorno piuttosto che rispondere costantemente ai messaggi mentre arrivano. E mi sento meglio e meno stressato”.

salute24.ilsole24ore.com