Federazione Sindacati Indipendenti

Lecce, neonato muore a poche ore dal parto: indagati 4 ginecologi

Non si spiegano ancora le cause della morte del bimbo avvenuta la notte tra venerdì e sabato scorso poche ore dopo la sua nascita all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Dai primi accertamenti, infatti, è emerso che il neonato non soffrisse di nessuna patologia.

Dopo la triste notizia i genitori, con la rabbia nel cuore in quello che sarebbe dovuto essere il giorno più bello della vita, hanno denunciato la tragedia alla polizia al fine di ottenere dei chiarimenti sull’accaduto.

Da lì è partita l’inchiesta della Procura e oggi quattro medici sono stati iscritti nel registro degli indagati per la morte del neonato: si tratta dei sanitari che si sono presi cura del piccolo nelle ore successive alla nascita. Il pm Giovanni Gagliotta ipotizza il reato di cooperazione in omicidio colposo.

Dalla Procura, però, fanno sapere che si tratta di un atto dovuto necessario per consentire agli indagati la nomina di un consulente di parte che affiancherà quelli della procura durante l’autopsia, che chiarirà le cause del decesso del bimbo.

palermomania.it