Federazione Sindacati Indipendenti

Ospedale “Rummo”, a Berruti il ruolo di reggente. Tommaselli (FSI): “Sia ripristinata la certezza delle regole”

Stamane la notizia che il Dipartimento della Salute della Regione Campania, a firma del Capo Dipartimento Romano e del direttore generale Vasco, ha inviato una lettera chiarificatrice all’Azienda Ospedaliera “Rummo”, con cui pone fine alla imbarazzante querelle su chi dovesse svolgere il ruolo di “reggente” al posto dell’ex manager Boccalone.

Sarà il Professore Berruti a cui la nostra sigla sindacale augura buon lavoro. Anche al Rummo, la nostra organizzazione sindacale ha, in più occasioni, ricordato ai suoi vertici che stanno in attesa di rinnovo contrattuale diverse figure professionali che hanno continuato ad operare con responsabilità, garantendo, la continuità di servizi essenziali per l’utenza tutta e che rischiano di non vedersi retribuite le funzioni aggiuntive del mese di dicembre.

In attesa della nomina del nuovo direttore generale da parte della Giunta Regionale, i cui tempi tecnici potrebbero essere ancora piuttosto lunghi, urge che presso l’A.O. “Rummo” sia ripristinato una situazione di “certezza delle regole” e che tutti gli operatori sappiano a chi rivolgersi per sottoporre problematiche e trovarvi soluzioni tempestive.