Federazione Sindacati Indipendenti

Lavoro, dominano i contratti a termine: “Incentivi non portano assunzioni”

“Il sistema di incentivi per l’occupazione a termine non crea occupazione a tempo indeterminato. Allo scadere deggli stessi, il più delle volte cessano anche i rapporti di lavoro”. A dirlo è la Fondazione studi dell’Ordine dei consulenti del lavoro, su dati elaborati da Reforming.it per conto del ministero del Lavoro con l’intento di intercettare le reali esigenze delle imprese italiane di incrementare il personale dipendente.

Il risultato finale rilevante è che, il lavoro a tempo determinato fa mantenere la soglia positiva del rapporto assunzioni/cessazioni di lavoro: una certezza normativa, di diritti e doveri, che nel mondo del lavoro prevale su quella degli incentivi. La Fondazione ha analizzato i dati (elaborati trimestralmente) che abbracciano un periodo che va dal 2011 al 2° semestre 2014, e ne analizza nel dettaglio l’andamento per i vari tipi di contratti di lavoro. vediamoli.
quifinanza.it