Federazione Sindacati Indipendenti

Boscotrecase – “FSI: Ogni giorno spunta un nuovo coordinatore al presidio ospedaliero”

Il Sindacato FSI e altre sigle sindacali scrivono al commissario straordinario dell’Asl Na 3 Sud Salvatore Panaro.

Scarsa organizzazione e mancanza di un coordinatore effettivo del personale all’ospedale di Boscotrecase: le sigle sindacali Nursing up e Fsi-Usae scrivono al commissario straordinario
dell’Asl Na 3 Sud Salvatore Panaro.

“Ogni giorno spunta un nuovo ‘coordinatore’, ‘referente’ oppure ‘fiduciario’ al presidio ospedaliero di Boscotrecase. E’ questo l’ultimo termine coniato in ordine di tempo, ma la situazione sta creando oltre alla confusione anche un danno erariale all’azienda Asl na 3 Sud”, ha detto Antonio Cascone (Fis-Usae) per accendere i riflettori sulla situazione che da tempo va avanti al presidio di Boscotrecase.

Ma i sindacalisti, oltre a condividere la richiesta di un incontro avanzata dalla Cgil sulla problematica, sottolineano “il comportamento discriminatorio, provocatorio e antisindacale nei confronti delle sigle Nursing up e Fsi-Usae da parte del direttore del presidio”.

I sindacalisti, qualora dovesse ripetersi ancora il mancato invito al tavolo, minacciano di informare l’autorità giudiziaria con l’invio di tutta la documentazione relativa alle richieste di incontri.

di Raffaele Cava StabiaChannel.it