Federazione Sindacati Indipendenti

Lombardia, chirurgo plastico abusivo per trent’anni

Per trent’anni ha svolto la professione medica all’ospedale di Magenta, nel reparto di chirurgia plastica, ma non risulta esser mai stato iscritto all’Ordine dei medici. Achille Alemanni, 61 anni, è stato licenziato e denunciato alla Procura della Repubblica, dopo che i controlli della direzione sanitaria dell’ospedale Fornaroli hanno accertato la falsità dei suoi documenti.

Secondo quanto riporta il Corriere della sera, Alemanni aveva fornito all’ospedale documenti con il suo nome ma con il numero di iscrizione all’ordine corrispondente a quello di un altro medico. Dopo trent’anni passati sempre nello stesso reparto di chirurgia estetica, il 2 aprile il finto medico è stato smascherato grazie a un controllo, e subito licenziato e denunciato.

ANSA