Federazione Sindacati Indipendenti

Lavoro, irregolare metà delle aziende Un occupato su 10 è assunto in nero

La media fatta registrare a Cagliari è al di sopra di quella sarda: 51 per cento di imprese irregolari.

Da una parte gli imprenditori senza scrupoli, pronti a offrire un posto di lavoro senza versare i contributi e senza assicurazione. Dall’altra tanti giovani in cerca di uno stipendio, costretti ad accettare un’occupazione in nero, mal pagata e senza tutele. Così a Cagliari le aziende irregolari nel 2014 sono state 1.481: ben il 57 per cento delle 2.581 controllate dagli ispettori della direzione provinciale del lavoro. Un dato in calo rispetto a quello del 2013 che aveva fatto registrare una percentuale da allarme rosso (il 78 per cento).

Matteo Vercelli.

unionesarda.it