Federazione Sindacati Indipendenti

Quattro manager dell’Asl in corsa per il Piemonte

È UN LISTONE più che un listino, ma tra questi nomi che la Regione Piemonte sceglierà lunedì prossimo i 16 manager che dovranno dirigere per i prossimi tre anni le Asl e gli ospedalieri: 16 su 19 perché 3 hanno il contratto più lungo. Nell’elenco dei 50, promossi dopo una scrematura da 269 iscritti e una selezione ci sono anche quattro aspiranti direttori che lavorano o hanno lavorato recentemente in Liguria. Uno dei protagonisti delle grandi manovre è il savonese di Quiliano, Fulvio Moirano, che dirige il dipartimento Sanità in Piemonte.

Almeno due manager hanno buone possibilità di essere nominati lunedì dalla giunta Chiamparino. Un nome tra i papabili è quello del direttore generale della Asl 4 chiavarese Paolo Cavagnaro: il suo contratto scade a fine giugno ed è probabile che la nuova giunta decida di ridurre (come ha fatto la Toscana) il numero delle aziende sanitarie ed è quindi probabile che non venga nominato un direttore generale, ma un commissario per traghettare la Asl 4 alla fusione con la Asl 3 genovese. Cavagnaro, stimato dall’assessore piemontese alla Sanità Antonio Saitta viene indicato come uno dei favoriti per la Asl di Asti, oppure per Alessandria (sia l’ospedale che la Asl).

ilsecoloxix.it