Federazione Sindacati Indipendenti

Il sindacato Fsi «Assistenza peggiorata»

«La sanità è migliorata o no con la riforma? Noi diciamo di no». Così il sindacato Fsi lancia un nuovo attacco alla riforma della Regione che ha creato tre maxi-Asl. «La nuova riforma – si spiega – ha già fatto sentire i suoi effetti in termini di disservizi: su questo suggeriamo di ascoltare i cittadini o farsi un giro nei nostri ospedali e vedrete che la risposta non sarà positiva.

Purtroppo, infatti, la legge attuale ha iniziato ad essere tracciata diversi anni fa e possiamo confermare, senza paura di essere smentiti, che rispetto a ieri non c’è stato un miglioramento dei tempi di attesa, diminuzione dei ticket (anzi sono aumentati nel tempo ed istituiti anche al pronto soccorso). Occorre invece più materiale per far funzionare i servizi sanitari, maggiore disponibilità di posti letto, più personale e così via. Se i servizi hanno potuto continuare a dare una risposta agli utenti è stato per la buona volontà e la professionalità dei dipendenti, che si sono impegnati in questi anni a mettere in atto tutte quelle trasformazioni richieste dai piani regionali».

iltirreno.gelocal.it