Federazione Sindacati Indipendenti

Alessandria, errore choc in ospedale: tagliato dito a una neonata

Un drammatico errore è costato un dito a una neonata. E’ accaduto presso il reparto di Neonatologia dell’Ospedale Civile di Alessandria. Un’operatrice socio-sanitaria stava tagliando una garza, ma ha sbagliato e la neonata ha perso un pezzo di dito. L’incidente è andato in scena tra le 6 e le 9 di sabato, quando la piccola è stata allontanata dalla madre che non riusciva ad allattarla: portata al nido per nutrirla con il latte artificiale, la neonata è stata attaccata alla flebo. Tuttavia, scrive il quotidiano

La Stampa, al momento di togliere la garza che teneva ferma la farfallina della flebo, insieme al cerotto è stata tranciata anche la falange superiore dell’indice destro. La piccola è ancora ricoverata al Regina Margherita di Torino, dove con un difficile intervento di microchirurgia hanno provato, senza successo, a riattaccarle la falange nella sera stessa di sabato. «Il dito non si è riattaccato, l’avevano messo in conto i medici» che ora proveranno a richiudere la ferita in modo che l’impatto estetico sia ridotto al minimo.

Alessandria, errore choc in ospedale: tagliato dito a una neonata La piccola è stata sedata, respira con l’aiuto delle macchine, è tuttora ricoverata in Rianimazione a Torino. Ma si riprenderà: si tratta di una fisiologica fase post operatoria. Nel frattempo, ai carabinieri di Alessandria il compito di accertare le responsabilità e dare risposte ai genitori, disperati per quanto accaduto. La cartella clinica della bimba è stata immediatamente sequestrata e inviata al magistrato. «Hanno provato di tutto, sono stati bravissimi, voglio ringraziare loro. la Rianimazione e anche Oria Trifoglio, la responsabile della Ginecologia dell’ospedale di Alessandria: anche se non c’entra nulla con quanto successo ci è stata molto vicino», ha spiegato il padre della neonata.

L’azienda ospedaliera fa sapere «di aver segnalato nella massima trasparenza l’accaduto all’autorità giudiziaria per gli opportuni adempimenti. La direzione e il personale sono profondamente rammaricati per il grave episodio ed esprimono ai genitori la massima disponibilità per fare chiarezza».

intelligonews.it