Federazione Sindacati Indipendenti

Povertà, scatta il piano del ministero del Lavoro: 320 euro/mese a famiglia, carta acquisto al supermercato

Scatta il piano anti-povertà del ministero del Lavoro, che assicurerà alle famiglie in forte disagio 320 euro al mese. La misura, chiamata Sostegno per l’inclusione attiva, riguarderà tra i 180 e i 220mila nuclei per un totale di quasi un milione di beneficiari, metà dei quali sono minorenni. Le richieste per ottenere il contributo potranno essere presentate dall’inizio di settembre.

In arrivo una nuova carta di pagamento – Il piano passerà attraverso una Carta di pagamento elettronica, che ha già un nome: Carta Sia (sostegno inclusione attiva). Da settembre tutto il territorio nazionale sarà interessato dal progetto, la cui sperimentazione è stata attuata in 12 grandi città.

“Con la Carta si possono effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi, alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati al circuito Mastercard”, spiega il ministero alla conferenza stampa di lancio. La carta “può inoltre essere utilizzata negli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas e dà diritto a uno sconto del 5% sugli acquisti effettuati nei negozi e nelle farmacie convenzionati”.

tgcom24.mediaset.it