Federazione Sindacati Indipendenti

Vaccino anti-Hiv, test entro l’anno

ROMA – Un vaccino contro il virus dell’Hiv sarà testato entro la fine dell’anno in Sudafrica: un preparato che ha superato i test necessari per dimostrare che potrebbe aiutare a combattere l’epidemia in Africa. La notizia è stata annunciata a Durban durante la Conferenza globale contro l’Aids. Nel 2015, infatti, sono stati segnalati 2,1 milioni di nuovi contagi, due terzi dei quali nella zona dell’Africa sub-sahariana.

“Siamo ancora in una fase precauzionale per vedere se il vaccino possa essere considerato promettente”, ha detto Linda Gail-Bekker, vice direttore del Centro di Hiv Desmond Tutu a Città del Capo, Sud Africa, e presidente eletto della International Aids Society, l’organizzazione che sta conducendo le sperimentazioni del vaccino. Il preparato deriva da un processo messo a punto in Thailandia nel 2009, il primo a mostrare una certa protezione contro l’HIV, con un effetto positivo del 31% contro il virus. Un dato ritenuto sufficiente per mettere in azione esperti sul campo.

corriere.it