Federazione Sindacati Indipendenti

Pensioni: quanti lavoratori usufruiranno dell’APE? I precoci con la Quota 41 cosa faranno? Tutte le novità ad oggi

Pensioni 2016, con la riforma arrivano le ultime novità dopo la presentazione della Legge di Stabilità 2017 e oltre ai fondi sono i numeri dei lavoratori che realmente usufruiranno della pensione anticipata (APE). Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini, afferma che: “abbiamo dato risposte promuovendo equità e flessibilità, senza mettere a repentaglio i conti pubblici”. Quelli che andranno in pensione anticipata sono chiari ed esposti nella manovra. Circa 35.000 persone all’anno rientreranno nell’Ape sociale, mentre i precoci che potranno uscire dopo 41 anni saranno circa 25.000 all’anno. A confermalo è sempre il sottosegretario Nannicini. Anche i sindacati sotto questo aspetto si dicono soddisfatti del piano governativo dell’Esecutivo.

Pensioni: Quota 41, i precoci non si arrendono
I lavorati precoci continuano a battersi per la Quota 41 per tutti. Considerano quanto proposto dal Governo insoddisfacente e accessibile solo a una parte molto limitata della categoria.

Oggi martedì 18 ottobre, i lavorati precoci daranno vita a una manifestazione organizzata dal gruppo Facebook “Lavoratori uniti a tutele dei propri diritti”, davanti a Montecitorio, per protestare contro il mancato accoglimento della loro richiesta della Quota 41.

In seguito il 22 ottobre, il gruppo “Lavoratori precoci lavoro giovani” ha in programma un’altra manifestazione a Bologna per sostenere la Quota 41 per tutti.

Pensioni: lavoratori precoci, cosa a stabilito la legge di Stabilità?
Secondo le previsioni inserite nella legge di Stabilità, i precoci possono uscire con 41 anni di contribuzione versata, se 12 mesi di questi contributi sono stati versati prime del compimento del diciannovesimo anno di età e solo se rientrano nella categoria di lavori considerati usuranti e gravosi. Tra le novità introdotte con la nuova riforma i precoci potranno beneficiare della definitiva cancellazione delle penalizzazioni per coloro che optano di andare in pensione anticipata prima dei 62 anni di età.

investireoggi.it