Federazione Sindacati Indipendenti

Pensione anticipata 2017: differenze tra lavoro usurante e gravoso, cosa sapere

Vi avevamo già spiegato nel dettaglio le differenze tra lavoro usurante e gravoso: dal 2017 fare chiarezza è ancora più importante in vista dell’accesso alla pensione anticipata. Per i primi infatti è previsto un canale preferenziale mentre i secondi, qualora ricorrano i requisiti, possono fare domanda per l’APE social.

Pensione anticipata lavori usuranti 2017: requisiti
Le tipologie di attività professionali che rientrano nei lavori usuranti restano quelle individuate all’articolo 1 del Dlgs 67/2011. In base al sistema delle quote, per la pensione anticipata 2017, a questi lavoratori sono richiesti 61 anni e 7 mesi di età e 36 anni di contributi oppure 62 anni e 7 mesi di età ma 35 anni di versamenti. Sarà onere del lavoratore inoltre dimostrare di aver svolto l’attività in questione per almeno sette anni nell’ultimo decennio.

Pensione lavori gravosi e APE social
Il beneficio previdenziale è di minore entità per i lavori qualificabili come gravosi ma non come usuranti. Questi ultimi infatti, sempre che ricorrano i requisiti, potranno fare domanda per l’APE social. Vi rientrano, a titolo di esempio, gli operai dell’industria estrattiva, i conduttori di gru, i conciatori di pelli, i camionisti, gli educatori dell’asilo nido etc. Vista l’eterogeneità di questo elenco ben si comprende come i requisiti che portino all’inquadramento di “gravoso” possono essere di diversa natura.

investireoggi.it