Federazione Sindacati Indipendenti

Lombardia, rimodulazione super ticket

“Esprimo soddisfazione per la forte condivisione espressa dalla Commissione regionale Sanità del provvedimento di Giunta che rimodula il ticket sanitario aggiuntivo. Significa che è stata compresa la concretezza ed efficacia dell’intervento, che andrà a beneficiare più di 1 milione e mezzo di cittadini lombardi, e il grande lavoro compiuto per ricavare i 25 milioni di euro che serviranno per garantirne la copertura economica”. Così commenta l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera l’approvazione a maggioranza della Commissione Sanità del Consiglio regionale dell’atto di Giunta che dimezza il superticket regionale da 30 a 15 euro.

Questa misura andrà ad aggiungersi a tutte quelle già in essere che riguardano il 62 per cento degli assistiti lombardi che sono esenti dal ticket, che beneficia del 75 per cento del valore erogato delle prestazioni e del 70 per cento delle prestazioni erogate. Perché è importante ricordare che tre quarti delle attività già oggi sono erogate in esenzione. Questa volta, in aggiunta a tutte le agevolazioni per patologie e condizione economica e sociale, abbiamo voluto agire sul valore delle prestazioni, convinti che, purtroppo, più questo è alto e più è compromessa la condizione di salute di chi la richiede.

valtellinanews.it