Federazione Sindacati Indipendenti

ASST VALLE OLONA: L’ospedale unico sarà costruito a Busto Arsizio

Ospedale unico, un passo avanti. La Regione ha scelto la location per il nuovo polo sanitario d’eccellenza: sarà a Busto Arsizio nel quartiere di Beata Giuliana, in zona Cascina dei Poveri, vicino al confine con Gallarate. «Busto premiata – il messaggio fatto circolare ieri dall’amministrazione comunale bustocca – il presidente Maroni, al termine di una conferenza in Regione Lombardia, ha comunicato che l’ospedale unico di Busto e Gallarate sorgerà sul territorio cittadino di Busto Arsizio e, precisamente, sull’area della Cascina dei Poveri a Beata Giuliana. Questa è una bellissima notizia per la nostra città ed un importante traguardo per la nostra amministrazione».

La notizia è stata diramata ieri dal governatore Roberto Maroni, nel corso della sessione aperta “Dillo alla Lombardia”, alla presenza di tutti gli assessori. Il delegato alla sanità e al welfare Giulio Gallera, coordinatore del comitato di pilotaggio per il nuovo ospedale unico, ha commentato così: «L’attenzione alla cronicità non ci ha impedito di concentrare i nostri investimenti anche sulla sanità tradizionale.

Abbiamo pensato, infatti, a progetti speciali per i nostri ospedali che devono essere sempre più il fulcro dell’attività per acuti e della nostra eccellenza. Uno in particolare riguarda la realizzazione di due nuovi ospedali, uno che sia la sintesi dei Santi Paolo e Carlo di Milano e uno degli ospedali di Busto Arsizio e Gallarate».

Gallera ha assicurato inoltre che «la logica che guiderà le nuove realizzazioni di questi e futuri ospedali in Lombardia non sarà più quella di sostituire un presidio con uno nuovo, ma quello di migliorare e concentrare l’organizzazione sanitaria in un’unica struttura sfruttando gli attuali presidi a funzioni più orientate al territorio”»

Andrea Aliverti
laprovinciadivarese.it