Federazione Sindacati Indipendenti

Accertamenti Fiamme Gialle su pratiche malattia professionale Inail VdA

Il Gruppo della Guardia di finanza di Aosta, comandato dal tenente colonnello Francesco Caracciolo, sta svolgendo accertamenti su alcune pratiche di riconoscimento di malattia professionale protocollate all’Inail della Valle d’Aosta.

L’Inail non è coinvolta direttamente negli accertamenti, ma nei giorni scorsi i militari hanno richiesto al direttore dell’Inail VdA, Giuseppe Villani – con il quale vi è un rapporto di collaborazione continuo – documentazione relativa alle domande in corso di valutazione da parte della commissione e alle rendite già assegnate. Gli accertamenti potrebbero essere stati avviati da un esposto-denuncia circostanziato oppure dal ricorso, al giudice del Lavoro, di qualcuno che si è visto respingere dall’Inail la domanda per ottenere la rendita per malattia professionale.

Dall’Istituto confermano la richiesta dei finanzieri ma fanno anche sapere che l’iter di valutazione ed eventuale concessione della rendita per malattia professionale, che prevede esami accurati di una commissione medica, è rigoroso al punto da poter escludere possibili illeciti o irregolarità di procedura.

valledaostaglocal.it