Federazione Sindacati Indipendenti

Sanità, l’annuncio di De Luca: “Sostituiremo il Ruggi con un nuovo ospedale”

Avviare in tempi rapidi la costruzione di un nuovo ospedale a Salerno, che andrà a sostituire l’attuale Ruggi d’Aragona. E’ questo l’obiettivo del governatore della Campania Vincenzo De Luca annunciato, nel pomeriggio, durante la consueta intervista settimanale su LiraTv: “Ieri abbiamo avuto una riunione a Napoli per trovare i finanziamenti per il nuovo ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno. Servono trecento milioni e stiamo cercando la copertura finanziaria.

Ora dobbiamo finire tutto all’Ospedale del Mare – ha spiegato l’ex sindaco del capoluogo – e al Policlinico di Caserta ma trovare anche la copertura per il nuovo ospedale di Salerno al posto del’attuale e dobbiamo muoverci. Al vecchio Ruggi servono manutenzioni costose ed è inutile che buttiamo i sodi dalla finestra, meglio fare un nuovo ospedale che garantisca servizi all’altezza”.

Il presidente della Giunta Regionale ha confermato che, inoltre, vuole raggiungere “l’avanzamento nella griglia dei Lea e fare della Campania la Regione in cui si paga più rapidamente l’imprenditore che fornisce servizi o materiale sanitario. Questo significa informatizzare tutto, senza passaggi manuali che servono solo a perdere tempo e prendere tangenti, la ricreazione è finita per tutti, come dimostrato quando due giorni fa abbiamo licenziato al Cardarelli tre operatori che facevano radiografie per finte fratture e referti falsi” conclude De Luca.

salernotoday.it