Federazione Sindacati Indipendenti

Imola, gravi ma stabili le condizioni del 17enne colpito da meningite

Imola, 18 novembre 2017 – Resta in prognosi riservata il 17enne che, giovedì scorso, è arrivato al pronto soccorso di Imola con sintomi subito ricondotti a infezione meningococcica. Il giovane, un italiano residente in città, da ormai tre giorni si trova ricoverato nel reparto di Terapia intensiva del Santa Maria delle Scaletta.

“Il meningococco di tipo B – spiegano dall’Ausl in una nota – ha provocato una diffusa setticemia e le condizioni del giovane restano critiche, ma stabili”.

Già ieri erano stati attivati i protocolli di prevenzione stabiliti per questi eventi: segnalato il caso al Dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl sono state individuate le persone venute in contatto diretto con il ragazzo (familiari, amici, compagni di classe) ed è stata eseguita la profilassi antibiotica necessaria ad abbattere il rischio, comunque molto basso, di contrarre la malattia. Profilassi somministrata anche agli operatori sanitari che lo hanno preso in cura.

.ilrestodelcarlino.it