Federazione Sindacati Indipendenti

Lavoro, in congedo per assistere il figlio malato: licenziata

Il suo congedo dal lavoro per assistere il figlio malato doveva durare fino a marzo 2018. Ma a maggio le è arrivata la lettera di licenziamento e così il 13 dicembre la donna comparirà davanti al giudice del lavoro per il reintegro. A raccontare la storia di Veronica Piras, di Castiglione Mantovano, dipendente di un’azienda milanese, è la Gazzetta di Mantova. Il figlio Nikolas, affetto da atrofia muscolare spinale, ha bisogno di assistenza continua.

La 33enne, di Castiglione Mantovano, si occupava di rilevamento prezzi per indagini di mercato. Il piccolo Nikolas, nato nel 2013, necessita di continua assistenza.

Dopo aver usufruito di tutti i permessi maternità, la donna ha chiesto e ottenuto la possibilità di assisterlo per altri tre anni al 30% dello stipendio. Anche il padre del bambino, il 36enne Vicktor Kuqi, è disoccupato.

tgcom24.mediaset.it