Federazione Sindacati Indipendenti

Elezioni regionali 2018, Zingaretti presidente col 37,4% dei voti a Roma

Quando sono state scrutinate tutte le 2600 sezioni di Roma, il dato definitivo per le elezioni regionali del Lazio vede Nicola Zingaretti riconfermato con il 37,4% dei voti. Ma nelle altre province il consenso scende a poco più del 33. Secondo Stefano Parisi con il 27,8, terza Roberta Lombardi col 26,4. Segue Sergio Pirozzi col 4,1.

Nel Pd
Ecco i più votati nel Pd. Primo è Daniele Leodori, presidente del Consiglio regionale uscente, sopra quota 13mila. Dietro di lui Michela Califano, seguita da Marco Vincenzi, Eleonora Mattia e Marietta Tidei, Rodolfo Lena e Michela Di Biase. In provincia di Rieti, Fabio Refrigeri supera le 4mila preferenze. Nel viterbese, Enrico Panunzi supera quota 9mila. Nella provincia di Frosinone primi sono Mauro Buschini e Sara Battisti. Mentre in quella di Latina Salvatore La Penna ed Enrico Forte.

La lista civica per Zingaretti
È Simone Pietrangeli, in provincia di Rieti, il candidato più votato della lista civica Zingaretti. Seguono Gianluca Quadrana , Francesco Bigiotti e Renato Rea. Tra i più votati anche Giuseppe Felli, Marta Bonafoni e Gino De Paolis.

Forza Italia
In quanto secondo classificato alle urne, siede di diritto tra gli scranni della Pisana Stefano Parisi. Recordman delle preferenze in Forza Italia sono Giuseppe Simeone, seguito da Adriano Palozzi e Pasquale Ciacciarelli (a Frosinone). In provincia di Roma i più votati, dopo Palozzi, sono Laura Cartaginese e Antonello Aurigemma, Giuseppe Cangemi, Roberta Angelilli e Silvia Ladaga. In provincia di Latina, dopo Simeone, Laura Mirabella. Nel viterbese Daniele Sabatini, mentre a Rieti Michele Pasquale Nicolai.

Movimento 5 Stelle
È Roberta Lombardi, sconfitta nella corsa alla presidenza della Regione Lazio ma capolista nelle file pentastellate, la più votata nel M5S. Dietro di lei, sempre in provincia di Roma, c’è Valentina Corrado, già consigliere della Pisana negli utlimi 5 anni. Marcello Loreti raccoglie preferenze in provincia di Frosinone, Gaia Pernarella a Latina, mentre a Viterbo e Rieti Silvia Blasi ed Emanuele Loreti. Poco soddisfacente il risultato delle urne per altri due consiglieri uscenti: Davide Barillari, candidato presidente per il M5S nel 2013, e Devid Porrello, indicato come vice dalla Lombardi in caso di vittoria.

Lista Pirozzi presidente
Determinante, secondo Parisi, nel togliere voti al centrodestra e a consentire la vittoria di Nicola Zingaretti, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi nella lista civica che porta il suo nome viene sconfitto nella raccolta delle preferenze. Primo è Antonio Di Rocco, secondo Matteo Alesiani.

La Lega
Vengono da Frosinone e Latina i gli uomini chiave delle preferenze nella Lega alle regionali del Lazio. Al primo posto c’è Alessia Savo, dopo di lei Orlando Ripodi, seguito da Marilena Sovrani. Primi in provincia di Roma Laura Corrotti, Daniele Giannini ed Enrico Cavallari.

Fratelli d’Italia
Giancarlo Righini, Paolo Della Rocca e Luca Caringi sono i candidati di Fratelli d’Italia il cui nome è stato più volte scritto nelle schede elettorali. A Frosinone, il più votato è Paolo Pulciani, mentre a Viterbo è Massimo Ceccarelli e a Rieti, Matteo Carrozzoni.

roma.corriere.it